Riportiamo un importante articolo pubblicato il 9 settembre 2023

Il sistema rapido di allerta (Rapex) dell’UE ha disposto un nuovo richiamo di prodotti cosmetici – profumi, saponette, bagno schiuma, shampoo e altri prodotti per la cura dei capelli – in commercio nei Paesi dell’Unione a causa della presenza di una sostanza chimica vietata perché ritenuta pericolosa per la salute umana.

Stiamo parlando del Lilial, che sulle etichette è segnalato anche come Buthylfenil Methylpropional o con la sigla BMHCA. Si tratta di una sostanza chimica utilizzata per dare ai prodotti cosmetici un profumo floreale, che ricorda il ciclamino o il mughetto.

Numerose ricerche hanno confermato che il Lilial è tossico per gli organismi acquatici ma anche per la nostra salute: oltre a essere irritante per la pelle (viene considerato un allergene), è un sospetto mutageno e interferente endocrino, connesso inoltre all’insorgenza di problemi di fertilità.

Ecco perché la Commissione Europea, già nel maggio del 2020 ha definito il Lilial (insieme ad altre sostanze) come tossico per la riproduzione umana – ed ecco perché, dal primo marzo 2022, è entrato in vigore il divieto di commercializzare prodotti che contengono nella loro formulazione tale sostanza.

Tuttavia, nonostante il divieto europeo (e la tolleranza fino a marzo 2023 per poter finire le scorte di prodotti), il Lilial continua a essere presente nella formulazione di molti prodotti cosmetici – alcuni dei quali venduti anche nel nostro Paese.

Questo l’elenco dei nuovi richiami emessi in questi giorni. Ve li segnaliamo in ordine alfabetico per una più facile consultazione:

  • Breeze Neutro (lotti: AG0251 AG0273 AG1152 AG2203) – deodorante spray
  • Clinians Attiva antistress – tonico rinfrescante
  • Clinians Vellutante – crema corpo
  • Comin Desiderio – profumo
  • Comin Parfum pour femme – profumo
  • Dove Invisible Dry – deodorante
  • Exotic Comin Parfum pour femme – profumo
  • HELLO MISS! – eau de parfum
  • Infasil Intimo purity Sensazioni naturali con camomilla – sapone intimo
  • INTESA – deodorante spray unisex
  • L’Oreal Paris Studio Line – Fix&Shine – schiuma per capelli
  • Lycia Deo Evolution – deodorante
  • Malizia Malizia Musk – deodorante
  • Malizia Profumo d’Intesa Passion – profumo
  • Natura Oil Doccia Oil Natura – olio doccia
  • Natural Care Muschio Bianco – sapone liquido
  • Natural Care Natural Care con antibatterico -sapone liquido con antibatterico con glicerina
  • Nature Oil – latte corpo
  • NeutroMed Magic – doccia schiuma
  • Nivea Black&White Invisible – deodorante spray
  • Nivea Gel Extra Strong – hair styling gel
  • Palmolive Bellezza Splendente – shampoo
  • Palmolive Fresh&Volume – shampoo
  • Palmolive Hygiene Plus – sapone liquido per le mani
  • Palmolive Morbidezza e Lucentezza – shampoo
  • Palmolive Naturals Macadamia e cocco – doccia schiuma
  • Palmolive Naturals – shampoo antiforfora
  • Palmolive Palmolive Man – shampoo antiforfora
  • Palmolive Sapone Delicate Care Almond&milk – saponetta
  • Pantene Spuma effetto seta – spuma per capelli
  • Police Sunscent – doccia schiuma
  • Sunsilk Co-Creations Ricostruzione intensiva – balsamo per capelli
  • Sunsilk Scintille di luce – shampoo
  • Vidal muschio bianco – schiuma da barba
  • Vidal Vitality – schiuma da barba.

La lista è in costante aggiornamento: ogni giorno, infatti, nuovi prodotti in commercio nell’UE si aggiungono a quelli per cui è stato già disposto il sequestro.

Il nostro consiglio, quindi, resta quello di leggere con attenzione etichetta e lista degli ingredienti dei vari prodotti, alla ricerca dell’eventuale presenza di BMHCA.

Fonte articolo: www.greenme.it