PRODUCT INFORMATION FILE

Il Regolamento (CE) 1223/2009 entrato in vigore l’11 Luglio 2013 impone nuovi obblighi non previsti dalla vecchia direttiva sui cosmetici 76/768/CEE. Uno di questi obblighi previsti dalla nuova normativa Europea è la redazione del P.I.F. Product Information File. Si tratta di un documento contenente tutte le informazioni riguardanti il cosmetico immesso sul mercato tra cui la valutazione tossicologica, valutazione che permette di stabilire se un cosmetico è sicuro per la salute umana e quindi idoneo all’immissione sul mercato.

[…] Quando un prodotto cosmetico è immesso sul mercato, la persona responsabile tiene una documentazione informativa su di esso. La documentazione informativa sul prodotto è conservata per un periodo di dieci anni dopo la data in cui l’ultimo lotto del prodotto cosmetico è stato immesso sul mercato. […]

Dall’Articolo 11 del Regolamento 1223/2009:

L’Articolo 11 del Regolamento definisce inoltre in modo specifico le informazioni che devono essere contenute nel P.I.F.:

– Descrizione del prodotto (Articolo 11.2.a)

– Relazione sulla Sicurezza del Prodotto Cosmetico (CSPR) (Articolo 11.2.b)

– Metodo di fabbricazione e dichiarazione di conformità con le GMP (Articolo  11.2.c)

– Prova dell’effetto attribuito al prodotto (Articolo 11.2.d)

– Dati relativi alla sperimentazione animale (Articolo 11.2.e)

RICHIEDI UN PREVENTIVO PER L'ELABORAZIONE DI UN PIF

scroll top